Carissimi Amici,
ecco l'ultimo numero di ViviamoAC che vorrete cicolarizzare/stampare per i soci non raggiunti dall'email. Potete scaricare, in formato pdf seguendo questo link
Alleghiamo il link al volantino del campo estivo adulti a cui siete tutti invitati...vi aspettiamo!
State bene...state santi!


Milena, Andrea con don Francescoe gli amici dell'Equipe Adulti

scarica ViviamAC Maggio 2016 PDF

scarica Volantino campo adulti PDF

---

Nr. 20 - 5 maggio 2016

Maria donna «Eucaristica»

Nell'Eucaristia la Chiesa si unisce pienamente a Cristo e al suo sacrificio, facendo suo lo spirito di Maria. È verità che si può approfondire rileggendo il Magnificat in prospettiva eucaristica. L'Eucaristia, infatti, come il cantico di Maria, è innanzitutto lode e rendimento di grazie. Quando Maria esclama «L'anima mia magnifica il Signore e il mio Spirito esulta in Dio mio salvatore», ella porta in grembo Gesù. Loda il Padre «per» Gesù, ma lo loda anche «in» Gesù e «con» Gesù. È precisamente questo il vero «atteggiamento eucaristico».

Al tempo stesso Maria fa memoria delle meraviglie operate da Dio nella storia della salvezza, secondo la promessa fatta ai padri (cfr Lc 1,55), annunciando la meraviglia che tutte le supera, l'Incarnazione redentrice. Nel Magnificat è infine presente la tensione escatologica dell'Eucaristia. Ogni volta che il Figlio di Dio si ripresenta a noi nella «povertà» dei segni sacramentali, pane e vino, è posto nel mondo il germe di quella storia nuova in cui i potenti sono «rovesciati dai troni», e sono «innalzati gli umili» (cfr Lc 1,52). Maria canta quei «cieli nuovi» e quella «terra nuova» che nell'Eucaristia trovano la loro anticipazione e in certo senso il loro «disegno» programmatico. Se il Magnificat esprime la spiritualità di Maria, nulla più di questa spiritualità ci aiuta a vivere il Mistero eucaristico. L'Eucaristia ci è data perché la nostra vita, come quella di Maria, sia tutta un magnificat!

Giovanni Paolo II ‒ Ecclesia d Eucharistia [58]

Vi incoraggio a dare testimonianza con lo stile di vita e comunitario: stile di gratuità, solidarietà, servizio.
Papa Francesco

AppuntAC

Giubileo dei fidanzati
Veglia di Pentecoste

Sabato 14 maggio presso il Santuario della Guardia:

alle ore 17:00 Incontro dei Fidanzati, una riflessione sulle opere di misericordia come scambio di attenzione ed amore tra fidanzati;

dalle ore 18:00 presenza del Cardinale per la Celebrazione giubilare.

Dalle ore 20:30 Veglia di Pentecoste presieduta dal Cardinale Arcivescovo

 

 

Per maggiori informazioni: https://www.azionecattolica.ge.it/cd/evento/incontro-fidanzati-2/
e http://www.centrosanmatteo.org/attivita/news/181-veglia-di-pentecoste-2016

Incontro presidenti

Sabato 28 maggio dalle ore 14:30 in Centro Diocesano. Parteciperemo poi tutti alla Processione del Corpus Domini.

Per maggiori informazioni www.azionecattolica.ge.it

Processione del Corpus Domini

Sabato 28 maggio dalle ore 17:00 presso la chiesa di S. Siro. Nel cammino della Chiesa Diocesana verso il Congresso Eucaristico, chiediamo la presenza e la partecipazione di tutti gli aderenti.

Congresso Eucaristico Nazionale

Essere aderenti di AC si deve necessariamente tradurre nel preparare, vivere e sostenere questo evento.

Per questo vi chiediamo di darne massima diffusione tra tutti gli aderenti, di preparare nelle vostre realtà questo evento, di garantire la vostra partecipazione, di favorire la disponibilità di volontari.

Per i dettagli vi invitiamo a rileggere la mail inviata a tutti, con le informazioni necessarie, al link:
https://www.azionecattolica.ge.it/cd/CongressoEucaristico-1

.