Il centro diocesano è aperto con i seguenti orari: martedì dalle ore 9.30 alle ore 12.30, giovedì dalle ore 16:30 alle ore 18:30 e venerdì dalle ore 10:30 alle ore 12:30. Si consiglia di contattare la segreteria al telefono o con un messaggio whatsapp al numero 3938216548 o attraverso l'indirizzo email segreteria@azionecattolica.ge.it
Nov
18
lun
2019
Consiglio Diocesano
Nov 18@19:00–22:30
Dic
7
sab
2019
Veglia dell’Adesione Diocesana
Dic 7@20:45–22:15
Feb
2
dom
2020
Assemblea Diocesana
Feb 2@8:15–17:15

ore     8.15          Accoglienza

ore     8.45          Recita comune delle Lodi

ore     9.00          Saluti iniziali e relazione presidente uscente

ore   10.00          Insediamento Commissione elettorale

ore   10.15          Inizio lavori sul documento assembleare

ore   11.30          Termine prima parte lavori e arrivo di S.E.R.  Card. A. Bagnasco

ore   11.45          Trasferimento in Chiesa per celebrazione Eucaristica

Al termine proseguimento dei lavori e pranzo nei gruppi di lavoro

ore   15.00 – 17.00          Assemblea plenaria

ore   17.00                       Chiusura lavori e recita dei Vespri

OPERAZIONI ELETTORALI

ore   13.00 – 17.00          Apertura del seggio elettorale ed operazioni di voto

ore   17.30                       Chiusura del seggio ed operazioni di scrutinio

ore   18.00                       Chiusura del seggio


Filo Diretto

Multimedia


Dai Social


News

Editoriale: Abitiamo l’anima della città

Sembra incredibile, ma davvero le città hanno una loro identità, quasi una loro anima che nasce dalla loro storia, dalle persone che le hanno abitate, dal loro presente. A noi uomini moderni quest’idea di un ‘carattere’ proprio di una città, può sembrare una visione romantica, ottocentesca, così abituati a pesare tutto con i nostri potenti…

Card. Bagnasco: Abitare la città vuol dire amarla

Intervista all’Arcivescovo Angelo Bagnasco Nell’ultimo anno del triennio l’Azione Cattolica, dopo aver declinato nei precedenti i verbi “custodire” e “generare”, mette al centro il verbo “abitare” legato alla dimensione della città. In particolare Le chiediamo secondo Lei cosa vuol dire per un cattolico abitare la sua città? Possiamo partire dall’esperienza tragica del crollo del ponte…

Newsletter

ARCHIVIO DELLE NEWSLETTER


Video